Prenotazioni

Ecocolordoppler Aorta Addominale

Via Desenzano 14, Milano
Tel 02.45491406


Ecocolordoppler Aorta Addominale

L’ Ecocolordoppler dell’Aorta Addominale consente di valutare diverse patologie specifiche dell’aorta ed, in particolare, le dilatazioni e le steno-ostruzioni.


L’ecocolorDoppler dell’aorta addominale è un tipo di ecografia vascolare che permette lo studio morfologico e funzionale dell’aorta addominale. Con questo esame è possibile, pertanto, valutare sia il diametro e lo spessore di parete dell’aorta addominale (studio morfologico), sia la velocità e la direzione del flusso ematico all’interno di essa (studio funzionale).

Come viene eseguito?
L’ecocolorDoppler dell’aorta addominale viene eseguito con la stessa sonda ecocardiografica adoperata per un normale ecocardiogramma transtoracico. L’esame avviene generalmente in concomitanza allo studio delle arterie renali. Il paziente viene fatto distendere sul lettino ecocardiografico in decubito supino. La sonda ecocardiografica è orientata in modo da seguire in asse corto ed in asse lungo l’intero decorso dell’aorta addominale fino alla biforcazione iliaca. Nei pazienti obesi, con molto gas intestinale o con cicatrici mediane dell’addome, si può avere difficoltà nell’esecuzione dell’esame. Il paziente, perciò, deve seguire una dieta povera di fibre ed assumere farmaci antimeteorici nelle ventiquattro ore precedenti. L’ecocolorDoppler dell’aorta addominale consente di diagnosticare restringimento (stenosi) o dilatazione (aneurisma) del calibro aortico. La stenosi dell’aorta addominale solitamente è di origine degenerativa aterosclerotica. E’ possibile studiare l’aspetto morfologico delle placche (soft ricche di lipidi, hard ricche di calcio) e quantificare l’entità di una stenosi attraverso l’aumento di velocità del flusso ematico, valutato tramite Doppler pulsato (PW Doppler). L’aneurisma dell’aorta addominale è una dilatazione pari a una volta e mezzo il calibro previsto o del 50% rispetto ad un segmento a monte. Si associa a tabagismo ed elevati valori pressori. La diagnosi di stenosi o aneurisma dell’aorta addominale permette di stabilire la fattibilità e il timing di un eventuale intervento chirurgico o percutaneo. L’ecocolorDoppler dell’aorta addominale è, inoltre, fondamentale per valutare a distanza di tempo i risultati di un intervento correttivo.


Scegli un orario >

Dott. Massimo Cocciolo

Il Dott. Massimo Cocciolo si è Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1985 e ha conseguito la Specializzazione in Oncologia e Farmacologia per Medicina presso lo stesso Ateneo. Ha conseguito il diploma Nazionale di Ecografia Clinica e il Diploma del Post-Graduate Course in Vascular Doppler. Ha frequentato numerosi corsi di aggiornamento e approfondimento nell'ambito della diagnostica per immagini. Per diversi anni ha lavorato come Dirigente Medico presso la Divisione di Medicina dell'Ospedale di Morbegno e come Primario della Struttura Operativa Complessa di Medicina Interna e Lungodegenza Riabilitativa dell'ASL della Provincia di Sondrio - Struttura di Chiavenna e attualmente lavora presso l'Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna, con annessi servizi di cardiologia, diabetologia ed oncologia. Il Dott. Massimo Cocciolo dal 2006 lavora come libero professionista, consulente internista ed ecografista presso diversi studi medici e Case di cura. Ricopre, inoltre, il ruolo di Direttore Sanitario di Athena Centro Medico di Ferno - Servizio di Asssistenza Domicilare Integrata - ed è dal 2014 medico per le cure palliative presso Dipartimento Interaziendale della Fragilità Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Lecco

Leggi di più

Dott. Franco Salvetti

Laureato in Medicina e Chirurgia il 14/10/1997 presso Università degli studi di Milano( mat. 393412)(109/110).

Abilitato alla professione di Medico Chirurgo nel Dicembre 1998.

Iscritto all’albo professionale dei medici della provincia di Milano (mat. 35881)

Ha conseguito nel 2000 il master in Medicina d’Urgenza presso l’Università degli studi di Milano.
Corso di formazione specifica in Medicina Generale biennio Aprile 2002- Aprile 2004 presso l’Ospedale Niguarda Ca’ granda, ha conseguito il diploma del corso il 25 Maggio 2004

Conseguito il Diploma nazionale di Ecografia Clinica il 07/11/2011, dopo aver superato il corso teorico di formazione in Ultrasonografia in Torino 13-17 Novembre 2010 e frequentato la Scuola SIUMB di Pisa nell’anno 2011 per l’addestramento pratico in ecografia clinica con superamento del corso di ecografia di base.

Conseguito il Diploma nazionale in ecografia diagnostica del collo per avere frequentato il Corso specialistico di ecografia della tiroide e del collo del Prof. S. Spiezia presso l’ambulatorio di chirurgia eco guidata del collo di ASL 1 Napoli.

Attualmente svolge la sua attività di ecografista presso il Centro Medico Italiano di Milano. 

Leggi di più