Prenotazioni

Ecocolordoppler Testicolare

Via Desenzano 14, Milano
Tel 02.45491406


Ecocolordoppler Testicolare

L’EcoColorDoppler testicolare è un esame utilizzato per individuare il varicocele consistente in una dilatazione dei vasi che drenano il sangue dal testicolo verso il cuore.


L’EcoColorDoppler testicolare viene condotto con una sonda ad alta frequenza ricoperta di uno strato di gel che viene poggiata allo scroto. Durante l’indagine il paziente può essere in piedi o alzato ed è un esame di semplice esecuzione che si svolge con un tempo minimo di 15 minuti, senza che sia prevista alcuna nrma di preparazione del paziente, ne a livello alimentare e ne fisico. L’utilizzo del colore nella visualizzazione grafica, possibile grazie agli ultrasuoni, rende possibile una più precisa individuazione delle aree con flusso anomalo. La zona del corpo del paziente oggetto dell’esame viene trattata con un gel che consente la corretta trasmissione degli ultrasuoni emessi dalla sonda. Si tratta di un’indagine non invasiva che documenta in modo affidabile anche le più piccole lesioni delle pareti vascolari che analizzate dalle apposite sonde ecografiche ed inviate all’unità centrale, come computer, che le elabora e permette agli esaminatori di valutare su dei monitor un’ immagine rappresentativa e diversa per ogni tipo di tessuto; ed è per questo motivo che gli esaminatori sono in grado (una volta acquisite le nozioni base) di poter capire quando ci si trovi di fronte a strutture considerate “normali” o quando ci si trovi di fronte ad alterazioni “anormali” o meglio patologiche.

La diagnosi di varicocele è semplice e si basa sull’obiettività clinica e su indagini ecografiche. Un’accurata ispezione dello scroto ed un completo esame obiettivo da parte del medico (andrologo o urologo) permette di determinare la presenza di varicosità a livello testicolare. Le indagini strumentali di supporto (ecografia testicolare e eco-color-Doppler dei vasi spermatici, eseguibili presso il nostro Istituto) permettono di stabilire l’entità del reflusso. Altre metodiche di indagine strumentale utilizzate per confermare la diagnosi di varicocele sono la flussimetria doppler, l’ecografia, la flebografia. Si possono distinguere 4 livelli (gradi) di varicocele. L’indicazione al trattamento della patologia viene data dall’andrologo, o dall’urologo con competenze andrologiche, quando il varicocele è associato ad alterazione della quantità e qualità degli spermatozoi, quando è associato a dolore testicolare e quando ravvede la necessità di preservare la fertilità del paziente.
Per queste ragioni fare una visita approfondita è di estrema importanza per prevenire l’accuirsi delle suddette patologie.


Scegli un orario >


Non è possibile prenotare appuntamenti al momento.

Contatta la segreteria per verificare la disponibilità di
e conoscere la disponibilità