Prenotazioni

Visita per Rimozione Tappo di Cerume

Via Desenzano 14, Milano
Tel 02.45491406


Visita per Rimozione Tappo di Cerume

Accumulo in eccesso di cerume all'interno dell'orecchio che forma il "tappo di cerume"


Il cerume è il prodotto di secrezione di specifiche ghiandole presenti nella pelle che riveste il condotto uditivo esterno. Viene prodotto molto lentamente ed ha la funzione di proteggere l’orecchio, perchè possiede un debole potere battericida.
Spesso accade che il cerume si accumula in eccesso nel condotto e forma il tappo. Quando il materiale ceruminoso arriva a chiudere il condotto uditivo c’è riduzione dell’udito, rimbombo della propria voce e notevole fastidio. In alcuni casi il paziente lamenta acufeni , vertigini e dolore alle tempie, pensa di avere una malattia importante, e invece ha semplicemente un accumulo di cerume nell'orecchio. Il cerume facilmente si espande dopo un bagno o una doccia.
Se si cerca questo argomento in Internet si trovano parecchie persone che si prodigano in consigli per togliere il cerume. Vi suggerisco di lasciar perdere tutti questi consigli e vi spiego i motivi.
Occorre subito precisare che la rimozione del tappo di cerume è una manovra che, se si vuole farla bene, una persona non può fare su sé stessa.
Il primo passo da compiere è guardare se il cerume è presente nell'orecchio. La manovra per vedere dentro al condotto uditivo si chiama otoscopia e deve essere fatta da un medico abituato a guardare in un orecchio. Non è fondamentale che sia uno specialista; l’importante è che sia un medico e che utilizzi un buon otoscopio.
Un luogo comune da sfatare è la percezione uditiva. Per molti il sentire poco è sinonimo di presenza di cerume nell'orecchio. Non è affatto vero. E' possibile che ci sia del cerume ma è anche possibile una iniziale ipoacusia. Le cause di diminuzione dell'udito sono moltissime. Una perdita uditiva in un solo orecchio non deve essere trascurata pensando che sia il solito tappo. Se si avverte di non sentire bene da un orecchio per prima cosa dovete farvi vedere da un medico. Spesso è il medico di famiglia a dirvi che avete un tappo di cerume. Se il tappo non fosse presente e sentite poco è utile rivolgersi ad un otorinolaringoiatria per una visita con esame audiometrico.

Se il medico ha accertato la presenza del tappo di cerume, occorre toglierlo. Per l'estrazione è preferibile affidarsi ad uno specialista. Le tecniche di rimozione sono più di una. E' compito dello specialista cercare la tecnica più idonea per quel tipo di cerume.
Per esempio il cerume molto cremoso può essere rimosso con l’aspiratore o col lavaggio con acqua tiepida.


Scegli un orario >


Non è possibile prenotare appuntamenti al momento.

Contatta la segreteria per verificare la disponibilità di
e conoscere la disponibilità